Cos’è l’assicurazione auto a termine?

Trovare un’assicurazione auto è facile in questi giorni; basta fare un confronto per scegliere ciò che è meglio per voi. Per coloro che usano i loro veicoli su base temporanea, l’assicurazione auto a termine è uno dei modi più veloci ed economici per evitare di comprare la copertura di un anno intero. Questo è specialmente il caso dei rimorchi che sono utilizzati solo per un uso occasionale, tranne quelli utilizzati per il trasporto professionale come il trasporto di merci.

Assicurazione auto d’epoca: la base

Assicurare un’automobile e qualsiasi altro tipo di veicolo a motore è un obbligo. L’assicurazione è importante non solo perché è richiesta dalla legge, ma anche per la vostra sicurezza e quella degli altri, dato che gli incidenti stradali possono accadere in qualsiasi momento. La responsabilità civile per proteggere altri conducenti e utenti di veicoli e pedoni è la copertura principale e obbligatoria dell’assicurazione. Altre garanzie complementari che potete discutere con il vostro assicuratore sono raccomandate per la vostra sicurezza, per aiutarvi, per compensarvi di eventuali lesioni corporali, per risarcirvi in caso di vandalismo, furto o catastrofi naturali.

Lo scopo dell’assicurazione auto temporanea

Ci sono diversi tipi di assicurazione. L’assicurazione auto convenzionale fornisce copertura per un anno intero, mentre l’assicurazione auto a termine è progettata per assicurare un veicolo per un breve periodo di tempo, il periodo di tempo in cui l’auto è in uso. Il periodo di validità di questa assicurazione varia secondo la compagnia di assicurazione, può essere valido da 1 giorno a 90 giorni. In generale, il contratto di assicurazione provvisoria copre le coperture di base. L’assicurazione risarcisce i danni causati a terzi in caso di incidente con colpa e copre i costi della protezione legale. Questo non impedisce ad altre assicurazioni di offrire opzioni aggiuntive, come la copertura dei danni corporali per il conducente, l’assistenza a 0 km, l’assistenza al guasto e molte altre garanzie. Diversi obiettivi possono beneficiare di questo tipo di contratto e in particolare i rimorchi. Per quanto riguarda i preventivi, potete ottenerli online su car-temporary-provisional-insurance.com per esempio. Tutto quello che devi fare è compilare il modulo sul sito.

In quali casi posso stipulare un’assicurazione auto temporanea?

Le condizioni per stipulare un’assicurazione auto temporanea o provvisoria dipendono dall’assicuratore. La maggior parte degli assicuratori non accetta la sottoscrizione di un’assicurazione per auto d’epoca di un’auto con una registrazione straniera. Quindi, se avete appena comprato un’auto dall’estero o se la vostra auto è ancora registrata provvisoriamente, potete stipulare un’assicurazione temporanea per essere in grado di spostare la vostra auto e portarla a casa fino a quando non riceverete il documento di registrazione definitivo. Questo vale anche per un’auto destinata all’esportazione. Se la vostra copertura assicurativa non vi copre in caso di prestito d’auto, l’assicurazione temporanea per l’auto può proteggervi. In altre occasioni, come i viaggi all’estero, dovreste pensare a controllare la vostra assicurazione e a stipulare un’assicurazione provvisoria, perché potreste non essere assicurati in certi paesi secondo il vostro contratto. In caso di violazione di un contratto di assicurazione, come l’annullamento per mancato pagamento del premio, è necessario pensare di riassicurarsi anche provvisoriamente per evitare i rischi legati ai reclami o le multe legate ai controlli effettuati dalla polizia.

Per stipulare la polizza, puoi andare direttamente in un’agenzia di assicurazioni o farlo rapidamente online. Gli agenti assicurativi spesso si rivolgono per telefono, per e-mail o direttamente a casa per offrirti la loro polizza assicurativa. Per finalizzare la sottoscrizione di un’assicurazione auto classica o provvisoria, le compagnie di assicurazione o i broker vi chiedono alcuni documenti da fornire prima di potervi rilasciare il certificato di assicurazione provvisoria e poi la carta verde definitiva. Per un’assicurazione temporanea, è generalmente necessario avere una copia dei seguenti documenti: la patente convalidata dal sottoscrittore, l’estratto conto per coloro che hanno già avuto un’assicurazione o un certificato d’onore dei sinistri in passato per i giovani conducenti e la carta di circolazione dell’auto da assicurare. Questi documenti giustificativi possono essere depositati direttamente sul sito se ti iscrivi online.